Dodicenne litiga con i genitori e scappa: trovato stamattina a scuola

Dodicenne litiga con i genitori e scappa: trovato stamattina a scuola


di Vittorino Bernardi

SAN VITO DI LEGUZZANO – Un ragazzo di 12 anni litiga con mamma e papà ed esce di casa all’ora di cena per trascorrere la notte all’addiaccio, senza dare una telefonata ai genitori che hanno vissuto una notte da incubo, alla sua ricerca assieme a carabinieri e vigili del fuoco.
Il ragazzo è stato ritrovato alle 7 di questa mattina 17 febbraio, a una dozzina di ore dalla fuga. Sull’episodio i carabinieri della compagnia di Schio mantengono il riserbo per la giovane età del ragazzo, italiano di origine brasiliana. Il ragazzo è uscito di casa ieri all’ora di cena, causa litigio con i genitori per futili motivi. Genitori che alle 23 hanno lanciato l’allarme per la scomparsa al 112.
È iniziata così una caccia al ragazzo, con il supporto dei vigili del fuoco che è durata tutta la notte, fino al ritrovamento del fuggitivo attorno alle 7, davanti alla scuola che frequenta. Il dodicenne che ha trascorso la notte da solo e all’addiaccio è stato consegnato dai carabinieri ai genitori.
 

Condividi

PER APPROFONDIRE :
  • carabinieri schio
  • dodicenne
  • ritrovato.
  • san vito di leguzzano
  • scappa di casa
  • COMMENTI

    VEDI COMMENTI (6)

    scrivi qui il tuo commento
    ULTIMI COMMENTI
    3 di 6
    EnricoDandolo 2017-02-17 23:41:02
    @eldiablo aha!!! Finalmente trovo qualcuno che ha fatto la naja!!! Bella esperienza! Bisognerebbe ripristnarla!...
    Binariciuto 2017-02-17 20:18:31
    Purtroppo chi ha passato la notte peggiore sono stati i genitori.
    in vino veritas 2017-02-17 17:06:53
    @ diablo ok non servono altre prove , e' sufficiente il primo commento grazie bene cosi'
    Carica altri commenti

    Condividi questo articolo

    Accedi ai servizi del Gazzettino